Progetti

IRC è sempre alla ricerca di nuove idee innovative ed è attiva nella realizzazione di progetti che possono rivoluzionare il mondo della rianimazione cardiopolmonare e cerebrale.

Di seguito i nostri progetti più significativi:

AMSA Trial, ideato e condotto principalmente in Italia, fa parte del progetto internazionale ESCAPE-NET (https://escape-net.eu), volto a prevenire l’arresto cardiaco e a migliorarne le terapie, ed è finanziato mediante il programma europeo Horizon 2020.


L’app AR+ IRC è un valido strumento divulgativo e un innovativo supporto alla formazione.
Attraverso l’applicazione sono fruibili contenuti esclusivi, accessibili tramite i “marker” presenti sul materiale IRC.


Italian Resuscitation Council ha partecipato a Ottobre 2014 alla call europea di ERC per partecipare al primo studio prospettico di raccolta dati sull’arresto cardiaco extraospedaliero contribuendo insieme ad altri 27 membri dell’Unione Europeo alla creazione di un milestone scientifico senza precedenti.


In risposta alla frammentazione dei servizi medici di emergenza in Europa, il progetto iProcureSecurity mira a identificare le lacune di capacità dell’ecosistema europeo di emergenza, a monitorare le iniziative di ricerca e sviluppo e a definire i bisogni e la documentazione tecnica funzionale alla fase di approvvigionamento dell’innovazione.


IRC, da dicembre 2020, ha il grande piacere e l’onore di collaborare con la rivista scientifica internazionale Journal of Clinical Medicine (JCM), che prevede importanti opportunità legate alla pubblicazione di articoli scientifici oltre alla promozione degli eventi e dei congressi che si svolgeranno prossimamente.


“Kids save lives” sottolinea l’importanza dell’insegnamento della RCP ai ragazzi in età scolastica in tutto il mondo. L’introduzione di soltanto due ore di lezione di RCP all’anno, indirizzate ai ragazzi dai 12 anni compiuti aumenterebbe il tasso di sopravvivenza all’arresto cardiaco con ripercussioni significative sulla salute globale.


Il Progetto L.I.F.E.F.O.R.C.E. si colloca all’interno del programma europeo Erasmus+ e ha come scopo quello di coinvolgere un network internazionale in un progetto educativo focalizzato su BLSD e primo soccorso.


IRC mette a disposizione degli insegnanti delle scuole Primarie e Secondarie (di primo e di secondo grado) una serie di kit didattici dedicati alla rianimazione cardiopolmonare, all’arresto cardiaco, alla disostruzione e ad alcuni aspetti del primo soccorso per permettere ai docenti di sensibilizzare i ragazzi ed avvicinarli a queste importanti tematiche.


Un progetto di ricerca tutto italiano, guidato da IRC, ha sviluppato un videogame che attraverso la realtà virtuale e il rilevamento dei movimenti del giocatore insegna le manovre di rianimazione cardiopolmonare in maniera innovativa e divertente.


La fiaba multimediale, scaricabile gratuitamente su tablet e smartphone, per apprendere cosa si dovrebbe fare in caso di arresto cardiaco e di ostruzione delle vie aeree.


Viva! È una campagna di sensibilizzazione che ha lo scopo di diffondere in Italia la conoscenza delle manovre di Rianimazione Cardiopolmonare (RCP). È nata nel 2013 grazie ad Italian Resuscitation Council (IRC) che ha raccolto l’invito dell’Unione Europea e di European Resuscitation Council (ERC).


Virtual Reality CPR (VR CPR) è un progetto innovativo e ambizioso che ha l’obiettivo di addestrare gli operatori sanitari, i laici e i ragazzi nelle scuole italiane utilizzando gli ambienti virtuali.

Scopri i Manuali e i Gadget IRC
IRC

IRC (Italian Resuscitation Council), Gruppo Italiano per la Rianimazione Cardiopolmonare, nasce nell’ottobre del 1994 con lo scopo primario di diffondere la cultura e l’organizzazione della rianimazione cardiopolmonare in Italia.

Contatti

  Indirizzo: Via della Croce Coperta 11, Bologna

  Telefono: +39 051.4187643

  Email: info@ircouncil.it

Privacy Policy

Link utili
irc edu fad irc fondazione ERC irc edizioni kids save children viva jcm