VR CPR

Virtual Reality CPR (VR CPR) è un progetto innovativo e ambizioso che ha l’obiettivo di addestrare gli operatori sanitari, i laici e i ragazzi nelle scuole italiane utilizzando gli ambienti virtuali.
La piattaforma VR CPR è stata sviluppata con l’obiettivo di essere utilizzata sui più comuni devices di realtà virtuale in commercio (e.g. Oculus Go e HTC Vive).
VR CPR prevede una addestramento BLS-D in ambiente virtuale utilizzando tre scenari diversi: arresto cardiaco extraospedaliero nell’adulto in una location prestiogiosa come piazza Santo Stefano di Bologna, arresto cardiaco intraospedaliero nell’adulto e arresto cardiaco pediatrico a scuola. Ognuno dei tre scenari può essere utilizzato al momento come strumento di informazione e sensibilizzazione sui temi dell’arresto cardiaco.

Ogni scenario mostra un paziente collassare dopo un arresto cardiaco. L’utente viene guidato nel corso dello specifico protocollo BLSD che ogni scenario offre: valutazione dello stato di coscienza, valutazione della respirazione, richiesta di aiuto, CPR e utilizzo di un DAE. I controller sono usati per tracciare le compressioni toraciche nella fase dedicata, e forniscono feedback istantaneo per permettere all’utente di correggere e migliorare la propria performance.

Questo progetto non è pensato per rimpiazzare gli strumenti medici attualmente utilizzati durante il training; li complementa con feedback visivo, feedback in tempo reale e un livello aggiuntivo di immersività.


Italian Resuscitation Council ha già sperimentato con successo l’integrazione di questi nuovi strumenti di realtà virtuale nei propri corsi di formazione BLS-D per aumentare il realismo e il coinvolgimento dei discenti. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con Studio Evil, sviluppatori di applicazioni in realtà virtuale e sotto la supervisione scientifica di Italian Resuscitation Council.

Progetto: IRC Edu Srl
Sviluppo: Studio Evil
Coordinatore Scientifico del progetto: Federico Semeraro
Supervisione Scientifica: Giuseppe Ristagno, Andrea Scapigliati, Federico Semeraro

Realizzato con il supporto di: Philips, Zoll, Physio-Control, Iredeem
Ringraziamenti: Consiglio Direttivo Italian Resuscitation Council
Avatar: John (Paziente arresto cardiaco extra ospedaliero), Ian (Paziente arresto cardiaco intra-ospedaliero), Luke (Paziente arresto cardiaco pediatrico), Chris (Astante scenario extra ospedaliero), Laurie (Astante scenario pediatrico), Kate (Infermiera), Mary (Insegnante).

Requisiti MINIMI di sistema:

OS: Windows 10
Processor: Intel core i5-4590 (AMD FX 8350) o superiore
Memory: 8 GB RAM
Graphics: Scheda grafica nVidia 1060 DIrectX vers.10
Hard Drive: 9 GB available space

https://store.steampowered.com/app/1023940/VRCPR_Personal_Edition/

Scopri i Manuali e i Gadget IRC
IRC

IRC (Italian Resuscitation Council), Gruppo Italiano per la Rianimazione Cardiopolmonare, nasce nell’ottobre del 1994 con lo scopo primario di diffondere la cultura e l’organizzazione della rianimazione cardiopolmonare in Italia.

Contatti

  Indirizzo: Via della Croce Coperta 11, Bologna

  Telefono: +39 051.4187643

  Email: info@ircouncil.it

Privacy Policy

Link utili
irc edu fad irc fondazione ERC irc edizioni kids save children viva jcm