Il 28 luglio la  proposta di legge sui defibrillatori automatici esterni (DAE) diventa legge dello Stato, a seguito dell’approvazione definitiva in sede della Commissione Affari Sociali della Camera.La legge prevede novità finalizzate a rafforzare il primo soccorso in caso di arresto cardiaco come l’obbligo dell’introduzione a scuola dell’insegnamento delle manovre di rianimazione cardiopolmonare, l’obbligo per le società sportive professionistiche e dilettantistiche di dotarsi di defibrillatori, uno stanziamento di 10 milioni di euro per la diffusione nei prossimi cinque anni dei…