Manuali e pubblicazioni suggerite

Leggi anche

In memoria di Fabio Cavallaro

Condividi

Nella notte di domenica 26 maggio si è spento Fabio Cavallaro, socio e istruttore IRC.
Aveva affrontato e combattuto una crudele malattia con l’apparente serenità che ha sempre dimostrato verso tutti e in ogni occasione. Brillante rianimatore, ottimo docente, persona colta e appassionata della vita, ha regalato a chi ha avuto la fortuna di conoscerlo la sua inesauribile disponibilità, il suo vasto sapere mai autoreferenziale, la sua ironia intelligente, il gusto delle cose belle e approfondite, l’esempio dignitoso e sereno di una lotta impari.
E’ stato un cultore della rianimazione cardiopolmonare, ricercatore e clinico curioso, istruttore avvincente ed esemplare. E’ stato tutto questo, e molto di più, per troppo poco.
Ci è stata data la fortuna di esser parte dei molti che hanno beneficiato del suo passaggio, qui ed ora: come le voci del coro che lui dirigeva con la medesima passione e competenza che ha profuso nel suo impegno professionale, abbiamo avuto il privilegio di essere diretti e accompagnanti da un condottiero lieve, pacificatore, sicuro.
Ci siamo sentiti migliori con te.
Ci mancherai.
Siamo vicini alla moglie, al piccolo Jacopo, ai genitori: a loro va l’abbraccio forte della nostra associazione.

 

cavallaro foto

Manuali e pubblicazioni suggerite

Leggi anche