Manuali e pubblicazioni suggerite

Lettera di fine anno ai Soci

da parte del Consiglio Direttivo di IRC

Condividi

A tutti i Soci IRC

 

Oggetto: Lettera di fine anno

 

Cari Soci,

 

Anche questo anno volge al termine; per noi e per l’Associazione, questo periodo non è fatto solo di auguri graditi e festeggiamenti sereni ma anche di riflessioni, bilanci e propositi.
Nel corso del 2018 IRC ha raggiunto molti obiettivi a livello nazionale e internazionale, tra questi:

 

-Arrivato per ultimo proprio sotto l’albero ma primo tra gli obiettivi di questa lista vogliamo mettere l’inserimento di IRC nell’elenco delle Società Scientifiche del Ministero della Salute;

-Prosecuzione dell’attività di consolidamento della situazione patrimoniale dell’Associazione;

-Miglioramento dei servizi erogati ai Soci online e offline;

-Miglioramento dell’efficienza del nuovo assetto societario attraverso la sinergia del Direttore Generale di IRC Edu e IRC Edizioni;

-Partecipazione attiva ai lavori di ILCOR per l’aggiornamento delle Linee Guida 2018 attraverso i propri rappresentanti (Giuseppe Ristagno e Claudio Sandroni);

-Partecipazione attiva alle attività di ERC in varie commissioni;

-Partecipazione molto apprezzata all’organizzazione del Congresso di European Resuscitation Council, tenutosi a Bologna nei giorni 20, 21 e 22 settembre 2018, con la realizzazione di una di una serie di sessioni scientifiche e relatori di IRC

-Introduzione del Corso di Conversione aperto agli istruttori certificati da altre società scientifiche;

-Promozione della Settimana della Rianimazione Cardiopolmonare “Viva!” – dal 15 al 21 ottobre 2018 che ha incluso il primo “World Restart a Heart Day” promosso da ILCOR e ERC il 16 ottobre, celebrato a Roma all’interno del Parco archeologico del Colosseo in sinergia con la Fondazione Giorgio Castelli e con la partecipazione di CRI e ANPAS;

-Realizzazione e sperimentazione di modalità innovative e interattive per la formazione alla RCP come il progetto VR-CPR;

-Sostegno alla campagna Kids Save Lives e all’applicazione della Legge per l’insegnamento del “Primo Soccorso a Scuola”, attraverso la partecipazione al tavolo tecnico interministeriale, per la realizzazione del materiale didattico insieme alle principali Società scientifiche del settore;

-Promozione del database “Registro Italiano Arresti Cardiaci (RIAC)”, in collaborazione con i ricercatori della Fondazione IRC;

-Incremento dei corsi centralizzati per istruttori (GIC base, avanzato e direttori);

-Proseguimento della collaborazione scientifica i partner europei del progetto EuReCa Two (registro europeo degli arresti cardiaci), con pubblicazione congiunta dei risultati;

-Prosecuzione del programma “IRC Research Plant” per la ricerca traslazionale e clinica e per il supporto ai nuovi ricercatori italiani nel campo della rianimazione cardiopolmonare (progetto “IRC Young).

 

Per l’anno venturo, oltre al continuo miglioramento dei servizi messi a disposizione dei Soci, ci siamo preposti obiettivi ambiziosi ma di grande importanza nei seguenti ambiti:

 

-Sensibilizzazione alla RCP a partire dagli Istituti scolastici con particolare attenzione agli eventi afferenti alla Settimana “Viva!” e alla giornata del 16 Ottobre (World Restart a Heart Day);

-Organizzazione del Congresso Nazionale IRC presso il Centro Congressi di Verona (11- 12 Ottobre 2019);

-Prosecuzione dei progetti di ricerca europei di EuReCa sull’arresto cardiaco extraospedaliero e sul database europeo ESCAPE NET attraverso il registro RIAC e come partner nello studio “AMSA-trial”;

-Semplificazione del Regolamento Corsi grazie all’istituzione di un gruppo di lavoro che ne faccia sintesi e aggiornamento;

-Aggiornamento di alcuni corsi e sviluppo di nuovi attraverso collaborazioni e accordi con istituzioni autorevoli;

-Rafforzamento della collaborazione con altre Associazioni, Società scientifiche ed Enti che condividono gli scopi di IRC;

-Coinvolgimento nelle attività dell’Associazione di tutte le figure che compongono la catena della sopravvivenza, con progetti di riconoscimento e valorizzazione.

 

Il primo trimestre del 2019 sarà inoltre dedicato al completamento della procedura necessaria alle modifiche dello Statuto di IRC per adeguarlo a quanto richiesto dal Ministero della Salute e per semplificarne alcuni passaggi a favore di una Associazione più dinamica ed inclusiva. Nel prossimo mese di gennaio verrà convocata l’Assemblea dei Soci.

A voi tutti, che supportate e seguite le attività dell’Associazione, va tutta la nostra gratitudine, con un augurio sincero di un felice Natale e un sereno 2019, per voi e per chi amate.

Con i nostri migliori saluti, non possiamo certo concludere senza invitarvi a rinnovare la vostra quota di partecipazione per l’anno in arrivo,

 

 

Il Consiglio Direttivo di Italian Resuscitation Council

 

Adriana Boccuzzi (Vicepresidente)

Serena Copetti

Samantha Di Marco (Segretaria)

Niccolò Grieco (Coord. Comitato Scientifico)

Brigida Panzarino

Silvia Scelsi (Coord. Comitato Formazione)

Andrea Scapigliati (Presidente)

Federico Semeraro (Past President)

Miriam Tumolo

 

Scarica la lettera in formato pdf

Manuali e pubblicazioni suggerite