Manuali e pubblicazioni suggerite

Leggi anche

Bando di ricerca

IRC Research Plant - scadenza 1° ottobre 2018

Condividi

IRC Research Plant è un progetto innovativo, esclusivo ed ambizioso, aperto alla ricerca indipendente ed a ricercatori interessati ad ampliare le proprie competenze nel mondo dell’arresto cardiaco e della rianimazione cardiopolmonare.

Rappresenta un luogo di incontro privilegiato tra la ricerca spontanea nel mondo della rianimazione ed esperti del settore, ricercatori produttivi nell’area ed in altri campi di ricerca affini.

E’ più di un semplice incubatore per progetti di ricerca: vuole essere un luogo di interscambio culturale; una piattaforma indipendente in cui i giovani possano essere guidati nella crescita dei propri progetti di ricerca personali ed i Mentors più esperti possano trovare nuova linfa di interesse per far crescere progetti.

Il bando ha come obiettivo primario sostenere e diffondere la ricerca indipendente nell’ambito della rianimazione cardiopolmonare, suddivisa in quattro principali filoni di interesse, con l’obiettivo di generare pubblicazioni a carattere scientifico e networking con una spiccata predisposizione per l’ambito internazionale.

 

Le aree di interesse dei progetti di ricerca di IRC-RP sono:

Basic sciences and physiology (BS)

Clinical research and pathophysiology (CR)

Registry, organization & technology (RE, IT)

Cardio-pulmonary resuscitation & education (CPR, CPR/AED)

Advanced Life Support (ALS)

Post arrest and survivors (PRS)

 

Caratteristiche dei progetti di ricerca

Tutti i progetti di ricerca da sottoporre dovranno essere strutturati come segue:

  • razionale scientifico con references sintetiche;
  • spiegazione per esteso del progetto e dei materiali e metodi necessari per il suo svolgimento;
  • calcolo del campione statistico (se applicabile);
  • previsione economica di spesa ed eventuali fonti di finanziamento;
  • cronoprogramma dettagliato;
  • previsioni di pubblicabilità/riviste target/numero di pubblicazioni;
  • eventuali istituzioni/enti in collaborazione nel progetto (o co-authorship);
  • dichiarazione dei conflitti di interesse del PI.

La presentazione del progetto dovrà occupare 500 parole (escluse affiliazioni, bibliografia e cronoprogramma).

 

 

Chi può partecipare ai progetti IRC RP

Possono partecipare tutti coloro che svolgono una professione sanitaria esposta alla problematica in oggetto (medici, infermieri, psicologi, biologi).

Il PI di ogni progetto presentato deve essere socio IRC in regola con la quota associativa dell’anno in corso.

Nel board dei progetti possono essere rappresentati anche soggetti non appartenenti alle professioni sanitaria, purché dichiarino la loro esposizione alle problematiche dell’arresto cardiaco e della rianimazione cardiopolmonare e che non siano i PI dei progetti sottomessi.

 

Modalità di presentazione del progetto

Le domande di partecipazione al bando, dovranno pervenire alla Segreteria IRC entro il 1° ottobre 2018, via posta elettronica all’indirizzo info@ircouncil.it

Le domande inviate per posta elettronica dovranno riportare come oggetto: “Bando di ricerca Research Plant”.

 

Finanziamento dei progetti

I progetti presentati dovranno contenere una proposta di sostenibilità economica, indicando potenziali fonti di finanziamento ed un programma di spesa predefinito (business plan) al momento della presentazione.

IRC e Fondazione IRC si riservano la possibilità di finanziare completamente o in parte progetti che possano apportare sostanziale beneficio agli scopi societari, tale possibilità verrà in ogni modo valutata solo dopo l’accettazione formale del progetto.

 

Valutazione dei Progetti

I progetti presentati entro il termine prestabilito, completi di tutte le parti richieste, verranno inviati alla selezione.

Una commissione congiunta valuterà i progetti: accederanno alle selezioni competitive per il finanziamento i progetti che otterranno una valutazione di almeno 7.6/10.

I progetti saranno selezionati dalla commissione a giudizio insindacabile in relazione alla loro attrattiva per gli interessi societari, alla loro forza innovativa ed alla fattibilità nei tempi indicati.

I risultati del bando saranno pubblicati entro il 31 ottobre 2018.

I progetti che passeranno la selezione dovranno essere presentati nella loro struttura principale all’interno di un evento dedicato in Autunno 2018.

 

IRC si impegna a dare il proprio appoggio organizzativo ai progetti selezionali per favorirne la buona riuscita.

 

Commissione giudicante

La Commissione giudicante sarà costituita da esperti nelle 4 aree di competenza che attribuiranno una valutazione complessiva del progetto.

I progetti con valutazioni superiori a 6.0/10 verranno sottoposti ad un giudizio collegiale della Commissione giudicante a cui partecipano oltre a tutti i membri esperti anche: il Presidente di IRC, il Presidente di Fondazione IRC o Suo delegato, il Coordinatore del Comitato Scientifico ed almeno un Socio Fondatore (se non già rappresentato nelle summenzionate cariche).

 

Estensioni e chiarificazioni

E’ inoltre possibile che IRC conceda l’utilizzo di dati di proprietà a progetti definiti, in tal caso sarà necessario che all’interno dello steering committee del progetto venga inserito un membro del consiglio direttivo eletto di IRC ad ulteriore garanzia del conforme utilizzo del dato.

 

I progetti che verranno ritenuti adeguati riceveranno il supporto organizzativo del comitato scientifico di IRC e vedranno affidato ad ogni ricercatore un Mentor come consulente scientifico per favorire la miglior valorizzazione possibile del progetto dal punto di vista degli obiettivi di ricerca e della creazione di congrue pubblicazioni scientifiche e l’endorsement di IRC/Fondazione IRC con un supporto organizzativo e scientifico.

 

IRC e Fondazione IRC si impegnano a sostenere i ricercatori nelle attività scientifiche con supporto organizzativo, con la condivisione di expertise ed eventualmente di strumenti proprietari di IRC (sede, database, segreteria, etc).

I progetti finalizzati in tempo congruo saranno pubblicati nell’autunno 2020 nel Libro Bianco della Ricerca di IRC, pubblicazione a stampa distribuita attraverso i canali di IRC Edizioni.

 

Il Coordinatore del Comitato Scientifico di Italian Resuscitation Council

Dott. Niccolò B. Grieco

 

Scarica il documento

Manuali e pubblicazioni suggerite

Leggi anche